Asst Valtellina e Alto Lario si conferma attenta alle tematiche proprie della salute al femminile e, anche quest’anno, partecipa alla terza Giornata nazionale sulla salute della donna del 22 aprile, istituita dal Ministero per la Salute. Evento cui aderisce anche Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna che, al pari dello scorso anno, replica l’open week dedicata alla medicina di genere con iniziative concentrate nella settimana che va dal 16 al 22 aprile.

70 Pap test gratuiti

In particolare, durante quella settimana, Asst ValtLario ha reso disponibile l’effettuazione di 70 pap test gratuiti nei reparti di Ostetricia e Ginecologia di Chiavenna, Sondalo e Sondrio, con prenotazione obbligatoria, senza impegnativa, presso il call center aziendale che risponde al numero 800216128.
Nel dettaglio, martedì 17 aprile, sarà possibile sottoporsi a pap test gratuito nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Sondrio, fra le 17 e le 19 (con 30 pap test a disposizione), mercoledì 18 aprile, la stessa possibilità è offerta sul reparto di Ostetricia e Ginecologia di Chiavenna, dalle 17 alle 18.30 (con 20 pap test effettuabili) e, infine, venerdì 20 aprile, si conclude col reparto di Ostetricia e Ginecologia di Sondalo, dalle 17 alle 18.30, sempre con 20 pap test effettuabili.

Leggi anche:  A Grosotto si impara il russo

Esame importante

Ricordiamo che il pap test è un esame di fondamentale importanza per la prevenzione del cancro del collo uterino, e può fornire anche utili indicazioni circa l’equilibrio ormonale della donna e permettere il riconoscimento di eventuali infezioni batteriche, virali o micotiche.
Quanto alle iniziative in favore della medicina di genere è la seconda, questa, organizzata da Asst ValtLario nell’anno in corso, tenuto conto che l’8 marzo scorso si è tenuto l’open day in Ginecologia a Sondalo e Sondrio sul tema dei fibromi uterini.

Salute al femminile

Altri momenti di approfondimento sulla salute al femminile sono previsti nel corso dell’anno in linea con la programmazione dell’Osservatorio Onda, cui Asst ValtLario aderisce e dalla quale ha ottenuto, il 5 dicembre dello scorso anno, tre Bollini Rosa quali attestati di attenzione alla salute al femminile in una o più delle aree specialistiche individuate, fra diabetologia, dietologia e nutrizione clinica, endocrinologia, ginecologia e ostetricia, malattie e disturbi dell’apparato cardio-vascolare, malattie metaboliche dell’osso, medicina della riproduzione, neurologia, oncologia, reumatologia, senologia e violenza sulla donna. In particolare, la nostra Asst, ha ottenuto due Bollini Rosa per l’ospedale di Sondrio, e uno per l’ospedale di Sondalo.