Parco giochi per bimbi.

A Livigno il divertimento sulla neve è per tutta la famiglia

Per tutto l’inverno Livigno si trasforma in un grande parco giochi dedicato ai bimbi grazie alle diverse zone dove i piccoli possono socializzare e trascorrere momenti sia educativi che di svago, tra i maggiori punti dedicati ricordiamo il Kindergarten Lupigno, dove si può combinare l’asilo con la Scuola sci, grazie all’equipe di oltre 150 maestri professionisti; e l’area dedicata ai bambini in alta quota il Kindergarten M’eating Point Mottolino: accessibile gratuitamente da tutti i bambini dai 3 ai 7 anni. Non solo sci e tavola per i bambini, Livigno offre tante altre alternative sportive per l’inverno a misura di famiglia come la mini Fat Bike in formato bambino e l’animazione e servizio di baby-sitting presso il Centro Aquagranda Active You! all’interno dell’area Slide&Fun con il maxi parco giochi.

Stagione

Per la stagione invernale Livigno dedica ogni anno delle attività pensate per le famiglie e per il 2019 nei mesi di gennaio e marzo, la Family Week Kids Go Free dal 26 gennaio al 2 febbraio e dal 23 al 30 marzo, attiva delle convenzioni formato famiglia e un programma ad hoc, mentre riguardo la parte di pernottamento sono disponibili i Family Hotel&Apartments. Sempre in tema sport giovanili, dal 12 al 16 gennaio Livigno ospiterà la 13°edizione del World Rookie Fest: il contest di slopestyle e snowboard giovanile più rinomato e grande del mondo, dove oltre 20 squadre nazionali di snowboarder veraci provenienti da tutto il mondo si sfideranno tra esibizioni nel vuoto e salti adrenalinici presso lo snowpark della Ski Area Mottolino Fun Mountain, composto da diverse strutture su una lunghezza di 800 metri tra area XL per i professionisti, dove una small, una medium ed una large area con salti e rails saranno a disposizione dei ragazzi. Oltre 1000 riders provenienti da tutto il mondo partecipano ogni anno alle edizioni, che prevedono un calendario di tappe dislocate su tutto il Globo.

Leggi anche:  Emergenza dissesto idrogeologico, altri finanziamenti per VIlla di Chiavenna e Campodolcino