Camminata e dibattito.

A Lovero tutti per strada contro la violenza sulle donne

“Un fiume di persone in prima linea nella lotta contro la violenza sulle donne. Un corteo composto, silenzioso, partecipe di più di 100 uomini e donne ha sfilato con un drappo rosso e le maschere sul volto, lungo le vie del paese, fino allo Spazio Cultura. Commossa ringrazio tutti coloro che hanno onorato con la loro presenza il ricordo di tutte le donne vittime di violenza”. Questo il commento del sindaco di Lovero Annamaria Saligari dopo la serata di lunedì, quando in paese c’è stata la sfilata contro la violenza sulle donne.

Incontro

Poi c’è stato un dibattito con una rosa di ospiti importanti, a partire dal comandante della compagnia Carabinieri di Sondrio, Maggiore Serena Federica Galvagno, alla presidente del centro antiviolenza “Il coraggio di Frida” Manuela Rossi, alla legale del centro antiviolenza, avvocato Giovanna Banfi e con la partecipazione straordinaria della consigliera regionale Simona Pedrazzi. “Ognuna di loro – ha detto il sindaco – ha rappresentato con grande preparazione e umanità i diversi aspetti della violenza sulle donne e ha saputo arrivare al cuore di un pubblico attento e rispettoso che ha ascoltato in silenzio”.