Si è tenuto ieri, 10 maggio, il RIRI FAMILY DAY dal titolo ZippArt 2018, che ha ospitato nella sede di Tirano i dipendenti dell’azienda con famiglie ed amici a partire dalle ore 20.30.

400 partecipanti

Un momento di convivialità con oltre 400 partecipanti che ha consentito ai collaboratori dell’azienda di mostrare alle persone care il loro luogo di lavoro e i progetti nei quali sono quotidianamente impegnati, anche grazie alle visite guidate nei reparti con spiegazioni tecniche dei diversi processi produttivi.

Iniziativa Zip Art

La serata è stata anche l’occasione per conoscere ed ammirare i progetti che rientrano nell’iniziativa Zip Art, sviluppata con il PFP Valtellina di Sondrio e nata dal desiderio di favorire il collegamento fra azienda e studenti, oltre che di aprirsi a tutta la Città. Una iniziativa che sta continuando con un gruppo di alunne che hanno scelto il percorso per operatrici dell’abbigliamento.

Riri

Realtà fortemente radicata nel territorio e interessata alle collaborazioni con il tessuto sociale, RIRI è infatti in particolare impegnata nel rapporto con i giovani e gli Istituti PFP Valtellina e ITIS E. Mattei del capoluogo valtellinese. Le zip RIRI, anche grazie a queste iniziative, rappresentano un legame fra azienda a territorio, attraverso le persone che le producono e i giovani che con la loro creatività danno nuova o diversa vita alle zip stesse, ed ai materiali di scarto.

Impegno e passione

“Se la serata è stata un successo, se RIRI sta crescendo e sviluppandosi ed ha stabilito un legame importante con il territorio è merito di una grande squadra, delle persone che la compongono. Senza i colleghi, la loro collaborazione e l’entusiasmo che mettono nei nostri progetti tutto questo non sarebbe possibile. L’impegno, la passione e la condivisione sono i valori più importanti del nostro team e la nostra forza” commenta Flavia Altavilla, HR RIRI Tirano -.

Leggi anche:  Rievocazione storica di Teglio: ultime selezioni per le comparse

Collaborazione

Il rinfresco è stato infine curato dell’Associazione Fiori di Sparta, con la quale l’azienda ha in attivo una collaborazione per un progetto supervisionato dell’artista tiranese Antonella Della Bosca.
In particolare, le sinergie fra RIRI, che ha fornito i materiali per la realizzazione di abiti ed accessori, PFP Valtellina e Fiori di Sparta hanno dato il vita ad una mostra dedicata alla stilista Rosa Genoni.

Leader nell’industria degli accessori moda

Parte di un Gruppo con circa 800 dipendenti nel mondo e leader nell’industria degli accessori moda, casa madre a Mendrisio e tre sedi in Italia, la RIRI di Tirano è specializzata nella produzione di cerniere in metallo, plastica pressofusa e nylon per i settori abbigliamento, pelletteria e calzature di alta e altissima gamma destinati a marchi operanti in Italia, Europa ed USA.
Con oltre 150 dipendenti e più di 24 milioni di metri di nastro prodotti in un anno, in una gamma colori pressoché illimitata, RIRI di Tirano è il riferimento di eccellenza per l’intero Gruppo per quanto riguarda la tessitura e la tintoria. Venti le assunzioni nella prima metà del 2018 presso la sede di Tirano, per una realtà in crescita che ha recentemente inserito nuove linee di produzione.