Domenica 21.

Al Pizzini contro l’ipertensione

Giornata contro l’ipertensione arteriosa in montagna. Domenica 21 luglio, il rifugio Pizzini in Valfurva, in un’iniziativa promossa dalla Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa, Club alpino italiano, Società italiana di medicina di montagna. Escursionisti ed alpinisti potranno misurare la loro pressione arteriosa e la percentuale di ossigeno nel sangue con la consulenza del medico Beppe Occhi, che darà informazioni sull’ipertensione, su come la quota possa incidere sulla patologia, sensibilizzando i frequentatori della montagna a prestare attenzione.

I dati

I dati, anonimi, raccolti, serviranno a migliorare informazione e prevenzione per una ascesa sicura. Così Occhi. “L’alta quota può far salire la pressione arteriosa sia in chi ce l’ha normale, sia in chi già soffre di ipertensione a livello del mare. Conoscere il variare della pressione in quota consente a chi ama la montagna ascensioni con maggiore sicurezza, mettendo in atto semplici ma adeguate misure protettive in collaborazione col medico”.