Sabato sera.

AlpiSonanti, I Colori della Parola

Il sedicesimo concerto inserito della rassegna provinciale AlpiSonanti VII edizione, nell’ambito di Cosio Cultura sostenuto dal Comune di Cosio Valtellino, sarà dedicato alla musica corale, I Colori della Parola. Un coro misto, un clarinetto e un violoncello. Essenziale, primario. La voce, strumento per eccellenza, si concede a un singolare dialogo, dove la parola sacra s’intreccia con suoni lontani di tempi remoti. Versi celesti colorano le metafore sonore proposte dai due strumenti, il clarinetto e il violoncello. Il Coro Polifonico Siro Mauro, diretto da Massimiliano Moltoni con Ivana Zecca al clarinetto e Jorge Bosso al violoncello propone carmi laici, versi sacri, musiche profane e suoni consacrati alla ricerca di miglioramenti possibili. I gesti barocchi di Antonio Lotti, una singolare Ave Maria di Fabrizio De Andrè e una soave Ave Maria di Astor Piazzolla, suoni moderni di una Russia lontana dalla penna di Rachmaninov, pagine di Bach, Bosso, armonie di Poulenc, tesseranno ponti di dialogo tra i tempi nostri ed epoche lontane. Uno strumento a fiato e uno strumento a corda hanno un’affinità di cammino etimologico peculiare, un soffio e un cuore li guidano con riguardo e dedizione.

Leggi anche:  La grande festa dei coscritti del 1979

Zecca

“La co-produzione tra il Coro Siro Mauro e l’Associazione Serate Musicali, ente organizzatore della rassegna, rappresenta una delle finalità del festival AlpiSonanti, creare sinergie e collaborazioni artistiche per il raggiungimento di un fine comune, la realizzazioni di eventi culturali per la comunità turistica e residente della nostra Provincia” afferma Ivana Zecca direttore artistico del festival. Appuntamento sabato 14 settembre alle ore 21, nella chiesa di Sant’Ambrogio a Cosio Valtellino per condividere momenti artistici rilevanti. L’ingresso è libero.