Viabilità della Valtellina e della Provincia di Sondrio, questi i temi al centro dell’incontro tenutosi oggi presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla presenza del sottosegretario Edoardo Rixi, dell’amministratore delegato di Anas Gianni Vittorio Armani, della responsabile Affari istituzionali Emanuela Poli e del direttore Progettazione e realizzazione lavori Stefano Liani.

Tangenziale di Morbegno

“Anas ha assunto l’impegno per raggiungere l’obiettivo di apertura della tangenziale di Morbegno entro l’autunno e la data esatta verrà stabilita durante la prossima seduta del Collegio di Vigilanza, che provvederò a convocare entro l’estate”, commenta così l’assessore di Regione Lombardia agli Enti locali, montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori. “In questa sede – prosegue Sertori – avremo modo di risolvere tutte le problematiche aperte: il tavolo di lavoro di oggi infatti è stato assolutamente concreto e operativo e, tra le altre cose, ha affrontato le esigenze che i sindaci del Territorio Morbegnese hanno posto, trovando una risposta nella garanzia da parte di Anas di incrementare di circa 1 milione le risorse a disposizione per gli interventi segnalati dai sindaci”.

Tangenziale di Tirano

“E’ stata inoltre l’occasione per confermare – continua l’assessore regionale – che la gara d’appalto per la tangenziale di Tirano, il cui progetto definitivo è stato approvata dal Cipe e dalla Corte dei Conti lo scorso 25 luglio, sarà bandita entro l’anno 2018”. “Ringrazio il Sottosegretario Rixi per la particolare attenzione che rivolge verso la viabilità e le infrastrutture del nostro territorio, sensibilità che ha già avuto modo di dimostrare con la sua presenza durante l’inaugurazione del bypass stradale realizzato a seguito della frana di Gallivaggio”, conclude Massimo Sertori.