Due grandi campioni dello sport come Michele Boscacci e la fidanzata Alba De Silvestro sostengono CammIKAndo.

CammIKAndo, il sostegno dei campioni

I campioni dello sport sostengono cammIKAndo! Michele Boscacci, il nostro atleta due volte vincitore della Coppa del Mondo di sci alpinismo e di moltissime altre competizioni, sostiene “cammIKAndo” e il “Cammino mariano delle Alpi”. Anche la fidanzata Alba De Silvestro, campionessa della stessa specialità e vincitrice del “Mezzalama” femminile con la sua squadra, simpatizza per l’associazione.

 

Le parole di Michele Boscacci

“Sono venuto a conoscenza dell’Associazione “cammIKAndo” e delle motivazioni per cui è nata prima in famiglia e poi dai mezzi di comunicazione – spiega il campione – La prima a parlarmene è stata mia madre, che per conoscenza personale delle persone che hanno dato vita a questa associazione di volontariato, mi ha spiegato che il loro obiettivo principale è creare in Provincia un cammino di pellegrinaggio a piedi tipo quello di Santiago e della via Francigena. Li ho conosciuti di persona, ho visto il tracciato del “Cammino mariano delle Alpi” che propongono e per il quale stanno lavorando con passione e che si sviluppa tra le Alpi Orobie e le Retiche. Mi è sembrato un’ottima idea per far conoscere le nostre montagne, il nostro territorio e per rispondere alla domanda di turismo sia religioso sia laico che sta emergendo sempre di più e che di solito interessa persone motivate, che amano la natura e che la rispettano. Credo che da noi mancasse proprio un progetto di questo tipo e che, se ben strutturato, potrà dare risultati importanti nel tempo. Per sportivi come noi la cultura dello star bene con la mente, con l’anima e con il corpo è fondamentale. Mi auguro che tutto questo possa svilupparsi con il successo che racchiude nel suo potenziale e poi… siamo Alpini, e nella nostra storia il legame con la Madonna è sempre stato forte. A Lei si sono affidati i nostri Alpini nei momenti più duri con le loro canzoni, le loro preghiere e nelle loro memorie”.

Leggi anche:  La batteria dell’Iphone gli esplode in tasca, 14enne ustionato

Il commento dei volontari di CammIKAndo

“Con l’occasione vogliamo ricordare che Michele ed Alba sono Alpini in forza al Centro addestramento sportivo dell’Esercito Italiano e sono inseriti nella squadra nazionale – spiegano i volontari dell’associazione CammIKAndo – Gli Alpini fanno parte della nostra storia passata e contemporanea e cogliamo l’occasione per ricordarli nei giorni in cui festeggiano in grande adunata il loro centenario. La fede nella Madonna, il richiamo al suo essere madre, ha sempre svolto un ruolo importante nella tradizione cantata e scritta di questi valorosi Reparti e ne ritroviamo testimonianza anche nei tanti segni votivi sui sentieri delle nostre montagne.