Ancora depotenziato l’ospedale di Morbegno

Ancora depotenziato l’ospedale di Morbegno

Un ulteriore atto di di smantellamento del presidio ospedaliero di Morbegno: l’ambulatorio ortopedico aperto solo due pomeriggi a settimana invece delle tre giornate intere attuali. La denuncia arriva da Federico Gusmeroli, coordinatore il circolo dem “Giulio Spini” di Morbegno e Bassa Valle:  “Se confermata questa scelta – ha dichiarato avrebbe come immediata conseguenza l’azzeramento della possibilità che un paziente con urgenza ortopedica sia visitato immediatamente dall’ortopedico presente in ambulatorio e l’allungamento delle liste di attesa, obbligando i cittadini a spostarsi a Sondrio o Chiavenna, oppure recarsi a pagamento presso strutture private”.

Su Centro Valle

Su Centro Valle in edicola oggi il servizio completo