Arrestati per produzione e spaccio due giovani insospettabili

Arrestati per produzione e spaccio

Due giovani, incensurati e di buona famiglia, di 21 anni, di Chiesa in Valmalenco sono stati arrestati martedì scorso per coltivazione, produzione e detenzione di marijuana. L’attività di controllo del territorio e di attenta vigilanza sulle dinamiche lo caratterizzano, dei Carabinieri della stazione di Chiesa in Valmalenco ha permesso di svelare quello che stava avvenendo nell’area boschiva in località Arec di Lanzada con il ritrovamento di 24 piante di canapa indiana.

L’arresto

L’attività di monitoraggio dell’area della piantagione è terminata quando i due ragazzi si sono presentati sul luogo per raccogliere le piante. I giovani sono stati così sottoposti a perquisizione domiciliare. I militari hanno trovato anche una baita, ora posta sotto sequestro, utilizzata come laboratorio per la produzione. I Carabinieri ipotizzano che il guadagno sulla piazza si potesse aggirare intorno ai 50 mila euro.

Su Centro Valle

Sul numero di Centro Valle in edicola sabato tutti i dettagli dell’operazione