Domenica a Tirano.

Arriva Gek Tessaro con il suo “teatro disegnato”

Domenica 17 febbraio torna a Tirano uno tra i più affermati illustratori a livello internazionale, Gek Tessaro, con il suo “teatro disegnato”. Il famoso autore e artista poliedrico che si muove tra letteratura per l’infanzia, illustrazione e teatro, animerà l’auditorium con “I bestiolini”. Con la sua tecnica originalissima alla lavagna luminosa, Tessaro dà vita a fantasiose narrazioni tratte dai suoi pregevoli testi creando un gigantesco libro che si anima, si colora e si racconta.

La danza

Nella “danza sgangherata dei molesti ma tenerissimi abitanti dei prati” di Gek Tessaro, tratta dal suo omonimo libro edito da Panini, prendono vita storie di insetti e altri piccoli abitanti del prato con una narrazione allegra e giocosa, tenera talvolta, e semplice tanto da essere adatta ad un pubblico anche di piccolissimi, ma ricca al contempo di spunti di riflessione su temi molto impegnativi. Gli spettacoli della rassegna Tananai si tengono all’auditorium Trombini alle ore 16.30. Ingresso 5 euro. Prevendita presso la biblioteca di Tirano.