Stasera poco prima delle 18:00 la VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna è stata allertata per un ragazzo di Sondrio, uscito con la mountain bike in Val Fontana.

Prigioniero del bosco

Stava percorrendo il sentiero che va da Sant’Antonio a San Bernardo ma ha perso il tracciato e si è ritrovato in un tratto di bosco molto chiuso, non riusciva a procedere.

Sos tramite il telefonino

È riuscito a chiedere aiuto e, attraverso il telefono, a fornire le coordinate, che sono state verificate, e alcune immagini del luogo in cui si trovava. Tre tecnici della Stazione di Sondrio lo hanno raggiunto, accompagnato fino al sentiero e poi a valle.

Consigli del Soccorso Alpino

La conoscenza capillare dei luoghi ha consentito di risparmiare tempo e di recuperare illese le persone coinvolte negli interventi. Una raccomandazione importante, in questo periodo, è quella di avere con sé un abbigliamento adatto all’abbassamento di temperatura che si verifica quando si è costretti a stare fuori oltre il previsto. Una buona riserva di acqua e cibo può aiutare a conservare le forze e ad affrontare meglio un contrattempo prolungato.