Al via un corso di formazione con la Comunità Montana di Sondrio.

Due giornate per prepararsi alla selezione

La Comunità Montana Valtellina di Sondrio, presieduta da Tiziano Maffezzini, ha indetto una selezione per titoli ed esami per il conferimento di 2 borse di studio finalizzate allo svolgimento di attività di studio, ricerca e comunicazione nell’ambito del progetto “Le radici di una identità – temi, strumenti e itinerari per la (ri)scoperta del mandamento di Sondrio tra Preistoria e Medioevo”(finanziato da Fondazione Cariplo e da Regione Lombardia), di cui la Comunità Montana è Ente Capofila. (Nella foto la presentazione dell’iniziativa). Nell’ambito del progetto è prevista l’attivazione di un corso di formazione rivolto principalmente ai candidati alla borsa di studio, ma aperto comunque a tutta la cittadinanza. La partecipazione al corso di formazione (libera e gratuita) costituisce elemento di attribuzione di punteggio ai candidati alla borsa di studio.

Paesaggio e identità sono i temi trattati

Il corso, articolato su due giornate, si terrà presso la sala riunioni della Comunità Montana Valtellina di Sondrio, in via Nazario Sauro n. 33 a Sondrio, nei giorni 23 marzo e 6 aprile dalle ore 9,30 alle ore 12,30. Sabato 23 si parlerà di paesaggio e luogo: rappresentazione e identità culturale. Docente: Luisa Bonesio (Museo dei Sanatori di Sondalo); narrazioni e riflessioni di esperienze con Angela Dell’Oca (Diocesi di Como) e Ida Oppici (Delegazione Fai di Sondrio). Sabato 6 aprile il tema è “Identità, memoria e cultura storica: dialogo tra ricerca scientifica e didattica”. Docente: Rita Pezzola (Direttore Scientifico del Progetto “Le Radici di una Identità”); narrazioni e riflessioni di esperienze con Maria Sassella (Provincia di Sondrio) e Marilisa Ronconi (Istituto Comprensivo 2 Morbegno).

La scadenza delle domande è il 30 aprile

Il bando per le borse di studio (scaricabile dal sito della Comunità Montana www.cmsondrio.gov.it) contiene tutte le informazioni necessarie in merito all’iniziativa, compreso il modulo per la presentazione della domanda, il cui termine è fissato per le ore 11,00 del 30 aprile 2019.