Divieto di accensione fuochi a Sondrio.

Dal 2 gennaio 2019

A partire dal 02 gennaio 2019 e fino a revoca dello stato di alto rischio di incendi nel territorio comunale di Sondrio è fatto assoluto divieto di accendere fuochi, anche ai soli fini della combustione di residui vegetali agricoli e forestali.

Sanzioni

Dal Comando della Polizia Locale fanno sapere anche che “le violazioni alle disposizioni normative e regolamentari sopra richiamate, fatta salva l’applicazione delle disposizioni penali nei casi previsti dall’art. 256/bis del D. Lgs. n. 152/2006 “Combustione illecita di rifiuti”, saranno sanzionate ai sensi dell’art. 61 comma 9 della L.R. 31/2008 con l’applicazione di sanzione amministrativa pecuniaria da euro 316,71 a euro 3.167,10”.

Scarica l’ordinanza:divieto accensione fuochi

Sicurezza pubblica

Infine dal comune fanno sapere che “Si invitano tutti i cittadini a prendere conoscenza del divieto assoluto di accensione di fuochi e ad assicurare la puntuale osservanza delle disposizioni temporanee, ai fini della tutela della sicurezza pubblica e dell’incolumità delle persone ed altresì della tutela ambientale e preservazione del patrimonio boschivo”.

Leggi anche:  La replica sul caso del concerto della discordia

LEGGI ANCHE: Spento il tremendo incendio a Sondrio VIDEO