Al via una sorprendente stagione invernale formato famiglia.

Ecco il Natale in Valdidentro

Stagione invernale al via, con i tradizionali mercatini di Natale e con la prossima apertura degli impianti sciistici Cima Piazzi Happy Mountain. Quest’anno si comincia con una sorprendente novità: dal 7 al 9 dicembre, presso la piazza di Isolaccia, va in scena “Natale in Valdidentro”, un appuntamento imperdibile per riscoprire la magica atmosfera natalizia, con tante sorprese dedicate a tutta la famiglia, a partire dall’arrivo di Babbo Natale con la sua “Santa Kl House” e i simpaticissimi amici Elfi. Una tre giorni che quest’anno si arricchisce ulteriormente grazie alla preziosa collaborazione di mamme, associazioni e gruppi di volontari provenienti dalle diverse frazioni del Comune.

Il villaggio

Nel Villaggio di Natale, aperto tutti i giorni a partire dalle 10.00, vi aspettano moltissime sorprese, pensate soprattutto per i più piccoli: laboratori creativi e diverse attività per bambini, esibizioni canore, intrattenimenti musicali di vario genere, una divertente esperienza “volante” con il Cai Valdidentro, il concorso degli Elfi alla ricerca del più originale e la “Casa magica di Babbo Natale”, per chiudere in bellezza domenica pomeriggio con il suggestivo lancio dei palloncini colorati con le letterine di Santa Lucia.

Leggi anche:  Ecco i nomi dei nuovi direttori generali di Ats, Asst e Irccs

La stagione

Una stagione invernale all’insegna del divertimento formato famiglia per Valdidentro, non solo sulle piste da sci, con l’apertura a breve anche dello Snowpark alla partenza degli impianti di Isolaccia e del pattinaggio sul ghiaccio all’aperto presso il centro sportivo di Isolaccia e con i diversi appuntamenti di animazione per bambini dal titolo “Winter Party”.

Dopo il ponte dell’Immacolata

Inizio d’inverno ricco anche di tanto sport: dopo il Ponte dell’Immacolata, Valdidentro si preparerà infatti ad accogliere i campioni dello sci di fondo che parteciperanno alle gare di Coppa Europa sulla pista Viola (21-23 dicembre), per poi riproporre i consueti appuntamenti in occasione del Natale e del Capodanno: il concerto della Banda S.Cecilia a Rasin (27 dicembre), il presepe vivente a Isolaccia (28 dicembre) e la XIX edizione della Rassegna di Canto Corale nelle chiese di Premadio (29 dicembre) e di Semogo (5 gennaio). Il tutto naturalmente senza dimenticare la tradizionale Festa di fine anno del 31 dicembre.