Poteva morire di stenti ma ha trovato chi si è occupata di lei e l’ha salvata. Storia a lieto fine per una faina.

Faina ferita in Valmalenco

Era rimasto ferito durante la notte e, con l’arrivo del giorno, il piccolo abitante del bosco è stato subito notato da alcune persone che hanno deciso di occuparsi di lui. E’ successo il giorno di Pasqua a Torre Santa Maria, in Valmalenco, quando la signora Daniela ha chiesto aiuto per avere qualche consiglio su come comportarsi ed eventualmente chi contattare che potesse prendersi cura dell’animale ferito. Intanto ha provato a chiamare il 118 e i Vigili del Fuoco ricevendo però come risposta che avrebbero potuto intervenire solo il giorno dopo. Fortunatamente la faina, dopo aver ricevuto un po’ di acqua, ha avuto modo di riprendersi custodita da chi l’ha trovata indifesa e, dopo aver trovato riparo in un capanno, la mattina di Pasquetta è sparita come era apparsa.

Leggi anche:  Canclini emoziona il pubblico

LEGGI ANCHE: Cavallo cade durante il Carnevale e scoppia la rabbia VIDEO