Francesca Della Bitta è il premio della critica dell’edizione 2019 del Microfono d’oro. Questa sera la finale.

Il premio

Il riconoscimento è una novità di quest’anno. E’ stato assegnato dal nostro giornale che ha voluto questa partnership con un appuntamento culturale ormai entrato fra quelli più tradizionali e gettonati della città del Mera.

Le motivazioni

Queste le motivazioni del premio assegnato a cura del nostro redattore Marco Zanghieri: “Dovendo assegnare un premio della critica ho pensato di concentrarmi su particolari differenti dalla perizia esecutiva e dal pathos emozionale che, ovviamente, non si possono trascurare, ma sono elementi più di competenza della giuria tradizionale. Detto che il livello medio delle performance è stato davvero elevato, i cantanti che più mi hanno colpito, vuoi per aver messo un tocco più personale, vuoi perché, a mio parere, sono riusciti perfettamente a incarnare lo spirito della canzone interpretata, sono stati, in ordine di apparizione, Francesca Della Bitta, Chiara Tam, Mery Hellen Herman e Michele Folini. Tutti e quattro avrebbero meritato il premio: Della Bitta per aver restituito la meravigliosa malinconia del pezzo di De André (La canzone dell’amore perduto) interpretato; Tam per aver reso l’epica e l’energia di uno dei brani più rilevanti del rock del secolo scorso (Behind Blue Eyes degli Who); Herman per aver interpretato in modo attuale (ma senza tradirne lo spirito) un brano decisamente demodé (Cuore di Rita Pavone); Folini per lo sforzo di aver proposto un arrangiamento originale di “Bartali” che non spiacerebbe probabilmente a Paolo Conte. Nel dubbio, per scegliere il vincitore, mi sono dunque dovuto affidare alla mia predilezione per il sentimento della malinconia in musica e ho quindi scelto Francesca Della Bitta”.

Leggi anche:  Mulatrial, in 200 per la passione della moto

 

La finale

Questa sera, sabato 11 maggio, è prevista la finale fra gli otto cantanti prescelti dalla giuria: Silvia Zecca, Giulia Soldarelli, Ricky Girolo, Elisa Da Monte, Riccardo Poli, Chiara Tam, Michele Folini e Martina Vanossi. Eliminati, ma comunque bravissimi (il livello medio è stato veramente elevato) Francesca Della Bitta, Giovanni Mellera, Reika Menno di Bucchianico, Francesca Belloni, Annalisa Beretta, Mery Hellen Herman, Veronica Ortiz.