Fridays for future: sono moltissimi gli studenti valtellinesi a Morbegno per manifestare contro il riscaldamento climatico.

Fridays for Future

I “Fridays for Future” derivano da iniziative che stanno nascendo spontaneamente in tutto il mondo, capitanante da gruppi di studenti mossi dall’onda degli scioperi per il clima promossi dall’ormai nota ambientalista svedese Greta Thunberg. Le forme di manifestazione sono le più disparate: chi fa sit-in, chi organizza marce, chi momenti di approfondimento… l’importante è agire. Le iniziative di Fridays for Future sono “no logo” e per partecipare basta portare un proprio cartello o striscione con un pensiero o una richiesta particolare. Proprio come sta avvenendo a Merate, dove studenti e professori nei giorni scorsi hanno preparato numerosi striscioni.

Fridays for future a Morbegno

L’iniziativa mira non solo a sensibilizzare l’opinione pubblica verso quella che è diventata un’emergenza planetaria conclamata. Dalle 9 di oggi in piazza Sant’Antonio gli studenti stanno manifestando pacificamente per sensibilizzare sulla problematica dei cambiamenti climatici. Solo in Italia sono previsti 109 appuntamenti di giovani e studenti in decine di città e cittadine. Quella ufficiale per la nostra provincia è stata organizzata nella città del Bitto ma anche a Sondrio, in piazza Garibaldi, qualche giovane si è presentato con slogan e cartelli.

Leggi anche:  Da domani senso unico in via Stelvio a Sondrio

 

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA DOMANI 16 MARZO 2019 UN AMPIO SERVIZIO SULLA MANIFESTAZIONE CON FOTO E INTERVISTE