Sono arrivati in 350.

Gruppi di Cammino, a Sondalo il primo raduno fa il botto

E’ stato un successo che ha sorpreso perfino gli organizzatori. Certo sperato e proprio per questo si è lavorato, ma una tale adesione già alla prima edizione del raduno dei Gruppi di Cammino non può che confortare l’ATS della Montagna e l’amministrazione comunale di Sondalo da mesi impegnate per la messa a punto di una giornata che ha incassato una corale approvazione. Domenica 16 settembre di buon mattino al Centro Sportivo di Sondalo erano 350 e tutti si sono poi trattenuti anche per il pranzo e le attività pomeridiane: visite guidate al centro storico di Sondalo, al Museo dei Sanatori e al villaggio del Morelli.

I commenti

“Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questa giornata – commenta il direttore generale dell’ATS della Montagna, Maria Beatrice Stasi – e se questo è l’inizio non posso che ben sperare per le prossime edizioni”. “Mi rincuora molto  – aggiunge il direttore sanitario, Lorella Cecconami – constatare quanto sia cresciuta nel corso degli anni la cultura della prevenzione attraverso l’adesione a stili di vita sani e corretti. Un ringraziamento agli amministratori di Sondalo”.