Michele Iannotti (Pd): “Grande rammarico”. E’ questo il commento “a caldo” del candidato consigliere in Regione Lombardia della lista a sostegno di Gori presidente.

Iannotti (Pd): “Grande rammarico”

Non nasconde la delusione Michele Iannotti, candidato consigliere in Regione Lombardia per il Pd per la nostra provincia. “Il risultato raggiunto alle elezioni politiche è al di sotto delle aspettative – commenta – E questo è il segnale che ciò che è stato deciso a livello parlamentare non è “arrivato” alla gente. Non ci resta che fare autocritica ed avviare un nuovo percorso viste anche le dimissioni di Matteo Renzi avvenute poco fa”.

“Gori, un candidato presidente di qualità”

“Giorgio Gori è un candidato di qualità. Poteva far cambiare passo alla Regione Lombardia dopo 23 anni di governo del Centro destra”. Questo il commento di Michele Iannotti, che aggiunge: “Sono convinto che la votazione alle politiche abbia trascinato le preferenze espresse per la Regione Lombardia. Ciò non toglie che siamo anche noi coinvolti in una debacle a livello nazionale”.

Leggi anche:  Oltre il record, in Valtellina trovato un "porcino alieno"