Istituito a Bormio.

Il trasporto sociale per persone in difficoltà

La Comunità montana Alta Valtellina insieme a Asst Valtellina e Alto Lario, la Comunità montana di Tirano, le Associazioni Insieme per Vincere, Anteas, Auser, la Cooperativa Sociale Stella Alpina, ha istituito il servizio chiamato trasporto sociale, rivolto a persone anziane, o disabili, o in situazioni di particolare necessità che non dispongono di mezzi propri, o che hanno bisogno di spostarsi in carrozzina, o che non possono usare i mezzi pubblici, per raggiungere strutture ospedaliere, uffici e sedi di pubblici servizi.

I costi

I costi sono calmierati per la valenza sociale dell’intervento, a volte gratuiti o ridotti, a seconda dei casi. E’ inoltre garantito il trasporto per le cure di radioterapia e chemioterapia; ai cittadini da Livigno a Sernio che debbano raggiungere l’ospedale di Sondrio si chiede una compartecipazione di 5 euro (andata e ritorno); per chi proviene dai Comuni dell’Alta Valle e deve recarsi al Morelli di Sondalo, sono richiesti 3 euro, sempre andata e ritorno.