Poco più di un anno dopo aver inaugurato il punto vendita di Presezzo e a quattro mesi dall’apertura di quello di Sorisole, il Gruppo Iperal ha inaugurato il nuovo supermercato di Scanzorosciate, il nono nella bergamasca, il 39esimo in Lombardia.

Taglio del nastro

Da oggi, martedì 20, i clienti saranno accolti dagli oltre cinquanta dipendenti, di cui quaranta nuovi assunti, molti dei quali residenti in città. Troveranno un edificio moderno e funzionale con 120 parcheggi a disposizione e un’offerta unica in termini di prodotti e di servizi per Scanzorosciate.

Attenzione al territorio

Nella cittadina alle porte del capoluogo orobico, il Gruppo Iperal ha trasferito le esperienze maturate in oltre trent’anni di attività, in particolare negli altri punti vendita della provincia di Bergamo, dove vanta una clientela affezionata che ha imparato a conoscere la filosofia di un’insegna che si caratterizza per il forte legame con il territorio, la concretezza e la solidarietà. Valori che si traducono nelle opportunità offerte ai prodotti tipici della zona, nei posti di lavoro garantiti ai residenti, nell’attenzione riservata alle aziende che impiegano persone svantaggiate, nel sostegno alle iniziative benefiche. Questo per il Gruppo Iperal significa essere vicino al territorio e portare la tradizione sui propri scaffali. La costruzione del nuovo edificio, situato alla periferia della città, in via Galimberti, nei pressi della zona residenziale e circondato da un’ampia area verde e da piste ciclabili, è iniziata nel giugno scorso e si è conclusa nelle scorse settimane. Dal punto di vista architettonico, il progetto è stato concepito per favorire l’inserimento armonico della struttura nell’ambiente circostante. I colori che richiamano la natura, le ampie vetrate e l’utilizzo di materiali ecocompatibili si aggiungono all’illuminazione led, all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e a impianti di climatizzazione e riscaldamento che riducono le emissioni inquinanti. Il Gruppo Iperal ha inoltre partecipato alla realizzazione di importanti opere pubbliche nel quartiere, quali la pista ciclabile e il rifacimento del manto stradale della via adiacente la sede del supermercato.

Leggi anche:  La replica sul caso del concerto della discordia