Siglato l’accordo.

La Federazione Nuoto sposa Livigno

La Federazione Italiana Nuoto ha comunicato che è stato siglato un protocollo d’intesa con l’Azienda di Promozione e Sviluppo Turistico di Livigno. Protocollo finalizzato alla costituzione di un Centro Federale destinato alle attività di allenamento in altura degli atleti di alto livello. Il tutto presso la struttura Aquagranda (vasca da 25 metri) ed altre strutture sportive della località. L’accordo riconosce, inoltre, alla FIN la priorità nella individuazione di date e orari per l’utilizzo delle medesime strutture. Questa delibera non fa altro che rafforzare il rapporto di collaborazione tra FIN e Livigno, avviato nel 2015.

Presidente

Questa la dichiarazione del presidente dell’Azienda di Promozione e Sviluppo Turistico di Livigno Luca Moretti: “Siamo orgogliosi di intensificare la nostra collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto. Qui a Livigno, oltre a trovare le condizioni ideali per completare la loro preparazione agonistica in altura, in questi anni gli atleti della nazionale hanno trovato una casa accogliente. Un posto dove tornare in estate e in inverno ad allenarsi in tutta tranquillità, con strutture d’eccellenza e in un contesto alpino di grande fascino. La firma di questo accordo darà una spinta ulteriore verso la concretizzazione di un progetto che ci sta molto a cuore. Vale a dire la realizzazione di una vasca da 50 metri all’interno del centro sportivo e di benessere Aquagranda”.