Ieri Tirano è stato inaugurato il nuovo local hub dedicato a giovani e innovazione realizzato all’interno di Sbrighes! promosso dalla Cooperativa sociale Ippogrifo, Cm di Tirano, Comuni e cooperative Ardesia, San Michele e Intrecci.

Local Hub di Sbrighes! a Tirano

All’interno di palazzo Foppoli è nato uno spazio dedicato alle imprese e alle idee, luogo pensato per il coworking e la collaborazione nella quale i giovani possono costruire il proprio futuro insieme. Durante la giornata sono stati premiati i vincitori del bando “Mi prendo la briga di fare” sostenuto dalla Comunità montana Valtellina di Sondrio.

Butega Valtellina

Una piattaforma che crei una rete tra i piccoli produttori della provincia e che offra loro un supporto pratico per il commercio, promozione e ottimizzazioni dei propri prodotti, questa è Butega Valtellina di Giorgio Gobetti, Mattia Fendoni e Francesco Bongiolotti ha ricevuto un assegno da 2mila euro.

3CarGo

All’interno dello stesso bando Sbrighes! ha invece premiato con 5mila euro più 2mila da investire in consulenze l’idea di Daniele Rinaldi che ha proposto un’innovativa bicicletta dedicata al trasporto di merci, pensata per risolvere il problema del traffico all’interno delle città. “3CarGo” è una bicicletta con tre ruote dotata di un grosso cesto.

Leggi anche:  George Clooney vende Villa Oleandra?

Mi prendo la briga di costruire coworking

All’interno del bando “Mi prendo la briga di costruire coworking” sono state quattro le proposte partecipanti premiate con mille euro ciascuno. A Gobetti Fendoni e Bongiolatti per un progetto comunicativo per la promozione del local hub. A Rinaldi per la proposta di un laboratorio informatico rivolto ai giovani. Ad AlpLab di Marco Alberti, Massimo Bardea e Andrea Petrella per l’ideazione di un evento. Ancora non è stato comunicato il vincitore per la sezione marketing incentrata sul tema di Tirano come Città SLow che verrà annunciato a fine.