‘Un sentiero nel nostro bosco’ è il titolo del progetto che ha fatto vincere al Comune di Rogolo (So) il concorso della ‘social call’ fotografica dedicata all’ecologia lanciata in occasione della Giornata del Verde Pulito a cui hanno partecipato 168 Comuni in Lombardia. Un progetto che ha dato l’opportunità al piccolo paese, di soli 500 abitanti, di far conoscere e raccontare il proprio territorio, con le sue peculiarità e caratteristiche, oggi al Belvedere di Palazzo Lombardia.

Giornata del Verde Pulito

La Giornata del Verde Pulito, istituita nel 1991, è ormai un appuntamento tradizionale che Regione Lombardia promuove ogni anno per sensibilizzare i cittadini rispetto ai temi ambientali e creare sinergie tra comitati ed enti locali per sviluppare iniziative di vario genere.

Nel corso del convegno ‘Rogolo for green. Rogolo for Future’ la parola chiave è stata l’ambientalismo, ovvero la sensibilizzazione dei cittadini e degli studenti verso un tema importante e strategico, attraverso attività educative pragmatiche, che costituiscono esempi concreti di rispetto per l’ambiente e sostenibilità, grazie alla partecipazione di tutti.

Legame ambiente e piccole comunità

“E’ stata una buona idea – ha spiegato l’assessore all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo – quella di accompagnare la Giornata del Verde Pulito con questo concorso fotografico che rinnoveremo anche in futuro e che Rogolo si è aggiudicato. è stata infatti l’occasione per capire quanto è prezioso il ruolo dei piccoli Comuni e forte il senso di appartenenza al proprio territorio e alla qualità dell’ambiente che lo caratterizza per queste piccole comunità”.

Leggi anche:  Il prefetto Paola Spena saluta i Lions della provincia di Sondrio

Passione e professionalità

“Complimenti per il lavoro portato avanti dal sindaco di Rogolo, in collaborazione con la Protezione civile, gli Alpini e i cittadini, per la tutela del verde del proprio territorio. Quello che ha fatto Rogolo – ha sottolineato l’assessore alla Montagna, Enti locali e Piccoli Comuni Massimo Sertori – è meritorio e dobbiamo continuare a lavorare in questa direzione creando tutte le condizioni per il raggiungimento dell’obiettivo. Sono un grande sostenitore dei Piccoli Comuni e dei sindaci che li guidano, mettendo a disposizione la propria professionalità e passione per la collettività. E Rogolo con i suoi 500 abitanti è un’entità che merita di essere preservata e valorizzata”.