L’Associazione delle città alpine ha consegnato, questa sera, il riconoscimento di ‘Città Alpina del 2019’ a Morbegno (SO), con una cerimonia ufficiale tenutasi presso l’Auditorium cittadino.

Vetrina per tutta la Provincia di Sondrio

“Sono orgoglioso di questo importante titolo – ha commentato l’assessore a Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni della Regione Lombardia, Massimo Sertori – poiché rappresenta una straordinaria vetrina internazionale, non solo per la città ma per l’intera Provincia di Sondrio e tutta la Lombardia”.

LEGGI ANCHE: Morbegno premiata come Città Alpina del’Anno

Dinamismo

“La Città di Morbegno – ha continuato il valtellinese Sertori – ha dimostrato di essere in grado di mettere in atto politiche finalizzate allo sviluppo sostenibile e di incentivare misure per la protezione del territorio alpino. Inoltre si è distinta per un particolare dinamismo commerciale e culturale, reso possibile anche grazie al miglioramento della viabilità stradale”.

“Un ringraziamento particolare – ha aggiunto Sertori – lo devo rivolgere al sindaco Andrea Ruggeri per aver raccolto la sfida e per l’impegno profuso in questi anni. Ha creduto nelle potenzialità del territorio e colto gli stimoli, alimentando costantemente la collaborazione con le Regioni alpine”. “Si tratta di un punto di partenza – ha concluso l’assessore Sertori – che porterà la città del Bitto ad essere protagonista delle Alpi”.