“Non sparate ai cinghiali, rischiate la denuncia”. Questo l’accorato invito che il presidente provinciale di Federcaccia Sondrio ha rivolto ai propri associati.

Cinghiali, il controllo e l’inchiesta penale a Brescia

A spingere Gianpaolo Grassi, presidente di Federcaccia a lanciare l’appello ai cacciatori è l’inchiesta penale che è stata aperta dalla procura di Brescia. Diversi cacciatori che collaboravano con la Polizia Provinciale nelle operazioni di controllo e abbattimento di questi animali, si sono trovati coinvolti nell’inchiesta. Il problema è dovuto a mancanza di chiarezza nelle norme.

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA OGGI, SABATO 26 GENNAIO, IL SERVIZIO COMPLETO