«In tutti i programmi del nostro dossier sono previste gare di sci maschile e snowboard e altro in Valtellina» così il Goveratore lombardo Attilio Fontana ha risposto alla domanda posta dalla nostra collega del giornaledimonza.itLEGGI QUI

Olimpiadi in Valtellina

L’ambizioso progetto delle Olimpiadi prosegue a tappe forzate e la Valtellina avrà un ruolo strategico. Lo dice con forza Attilio Fontana, 67 anni, avvocato, ex sindaco di Induno Olona dal 1983 al 1988, ex consigliere regionale dal 2000 al 2006, ex sindaco di Varese dal 2006 al 2016 e attuale presidente di Regione Lombardia dal 26 marzo 2018. Lo fa in una lunga chiacchierata a tutto campo con Netweek. Il sogno Milano-Cortina sta andando avanti. E ci sono buone possibilità che si arrivi alla candidatura per le Olimpiadi invernali 2026, visto anche il contributo del Governo. «Incrociando le dita, mi auguro di sì – ci ha detto il governatore lombardo – Il progetto è bello, coinvolgiamo tanti territori: Cortina, il fascino di Milano, la Valtellina. E’ low cost, per cui va nella direzione del Cio. L’appoggio del Governo è fondamentale al di là del discorso squisitamente economico. E’ la dimostrazione che tutto il Paese sta con noi».

Leggi anche:  Bormio chiama le Olimpiadi con un Flash Mob di 1500 persone VIDEO

LEGGI ANCHE: Olimpiadi invernali dei sordi, Diasio: “Grande opportunità turistica”