Promosso da Progetto Alfa.

Premiazione per il concorso intitolato a Giovanni Bertacchi

Il 29 novembre a Roma, presso villa Lubin, sede del CNEL, sala del Parlamentino, si è svolta la premiazione del V concorso internazionale di poesia Progetto Alfa, intitolato a Giovanni Bertacchi. Sono giunte 1300 poesie provenienti da tutte le regioni di Italia (79 province per l’esattezza, ovvero circa il 75% del territorio nazionale) e da 15 Paesi stranieri. La giuria ha dovuto selezionare le migliori poesie per ciascuna categoria.

Vincitrice

Un compito arduo che, alla fine, ha premiato il componimento “Preghiera alla vita che toglie la vita” di Virginia Diaco, una giovane calabrese studentessa a Pisa, di 21 anni, che è divenuta la più giovane vincitrice dell’albo del concorso. Al CNEL erano presenti il sindaco di Chiavenna Luca Della Bitta con l’assessore Lorenza Martocchi, assieme al professor Scaramellini, presidente dell’Associazione di studi storici della Valchiavenna, nonché l’associazione Famiglia valtellinese di Roma. In tale giornata è stata insignita da Progetto Alfa di una medaglia ed una targa l’associazione sondriese Scarpatetti.