Sabato e domenica.

“Rebelass, noi e Antigone” allo Spazio Centrale

Sabato 11 e domenica 12 gennaio, alle 21, presso Spazio Centrale di Arquino a Sondrio va in scena lo spettacolo esito del corso avanzato di teatro – corso di scrittura scenica condotto da Giovanna Scardoni e Stefano Scherini. In scena gli allievi del corso, in ordine alfabetico: Anna Antonelli, Antonella Nesina, Carla Pinardi, Elena Milani, Erasmo Stasolla, Francesco Colasanto, Greta Ghidoni, Irene Masullo, Marina Martinelli, Viviana Sancassani. “Rebelass, noi e Antigone” è lo spettacolo esito del corso avanzato – corso scrittura di scena condotto da Scardoni e Scherini. Il corso ha fornito agli allievi metodologie per la scrittura di un testo teatrale. E’ stato scelto per la creazione della drammaturgia il tema della ribellione.

Il testo

A partire dai materiali portati dagli allievi e dalla discussione che su di essi è scaturita nelle lezioni, la drammaturga e attrice Giovanna Scardoni, che ha al proprio attivo numerosi testi teatrali rappresentati in importanti contesti tra cui il Piccolo Teatro di Milano, ha composto il testo in modo che fosse il più possibile rappresentativo del gruppo di lavoro. L’attore e regista Stefano Scherini, di cui debutterà a breve in prima nazionale sempre al Piccolo Teatro di Milano un nuovo spettacolo, ha curato soprattutto il rapporto con la scena. “Rebelass, noi e Antigone” si presenta come una riflessione teatrale semiseria sul tema della ribellione in cui gli allievi attori compiono un viaggio dentro se stessi, a partire dai loro ricordi di bambini, per poi confrontarsi con la ribelle teatrale per eccellenza, quell’Antigone scritta da Sofocle e poi ripresa da Brecht e Anouilh. L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria via messaggio whatsapp al numero 3336873490.