Rubava soldi a un disabile, condannata

Rubava soldi a un disabile, condannata

Condannata a 3 anni e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici, l’educatrice professionale Savina Maggi, talamonese, 57 anni, accusata di aver sottratto poco meno di 30mila euro a un paziente fragile che accudiva in una struttura di Poggiridenti. La sentenza è stata pronunciata dal Tribunale di Sondrio e si riferisce a numerosi episodi avvenuti dal 2013 al 2017.

Su Centro Valle

Su Centro Valle, in edicola oggi, i dettagli della vicenda