E’ esploso il caso Secam. E l’assemblea di lunedì si presenta già come una resa dei conti. Con Comuni e cittadini che dovranno pagare per il buco della società.

Secam in crisi finanziaria: è sull’orlo del baratro

La questione è spinosa. La società ha accumulato un debito milionario e ora deve varare un nuovo piano industriale per poter avere dalle banche l’assenso per rimodulare i mutui. Senza contare i pagamenti ai fornitori in ritardo e, addirittura, il rischio di non poter far fronte alle spettanze dei circa 300 dipendenti. Decisiva sarà l’assemblea degli azionisti (Comuni e Provincia di Sondrio) in programma per lunedì 9 dicembre. Intanto le indiscrezioni mostrano un piano industriale che si annuncia pesante per i Comuni soci. E quindi per i cittadini…

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA OGGI, SABATO 7 DICEMBRE, IL SERVIZIO COMPLETO

LEGGI ANCHE: Sondrio: torna il Concorso di Natale