Folla questa mattina a Sondrio per i festeggiamenti del 2 Giugno.

Nuova formula per il 2 giugno

La cittadinanza ha risposto positivamente all’invito del Prefetto Paola Sena a partecipare alla cerimonia svoltasi in piazza Campello
Formula tutta nuova per i festeggiamenti della Repubblica al fine di coinvolgere più gente possibile. Non solo riti e formalità, ma anche musica e canti nonché momenti di riflessione. Oggi alle 10.30 in piazza Campello dopo l’alzabandiera, si è suonato l’Inno di Mameli e la Fanfara dei Bersaglieri di Morbegno davanti ad un folto pubblico di cittadini e autorità. Grandi protagoniste dell’evento sono state le scuole con i contributi degli studenti del Liceo Scientifico Donegani e dell’Iti Mattei di Sondrio e dell’Istituto professionale Crotto Caurga di Chiavenna.

In Prefettura

La mattinata è continuata con la consegna di alcuni riconoscimenti e l’esibizione del Coro degli alunni delle scuole primarie Credaro, Quadrio e Pio XII. Dopo di che i Vigili del fuoco hanno effettuato una dimostrazione e per concludere la cantante Mara Sottocornola ha proposto un recital con musicisti dell’Accademia Antonio Lamotta. Infine le porte del Palazzo della Prefettura si sono aperte per ospitare visite guidate con gli studenti.

Leggi anche:  METEO: “Questo pomeriggio piogge deboli, ma attenzione a domani”

LEGGI ANCHE:Strada chiusa, cambia il percorso della gran fondo Stelvio Santini