Taglio del nastro questa mattina per il nuovo Pronto soccorso di Sondrio. Presenti gli assessori regionali Giulio Gallera e Massimo Sertori, oltre ai vertici di Asst ValtLario.

Nuovo Pronto Soccorso: la cerimonia

Si è svolta stamane l’inaugurazione del Pronto Soccorso e del Laboratorio Analisi di Asst ValtLario. La cerimonia ha visto il coinvolgimento di numerosi rappresentanti di enti, istituzioni, associazioni e di altrettanto numerosi operatori di Asst ValtLario. Che nel pomeriggio di oggi potranno effettuare una visita ad hoc del Pronto Soccorso.

Le parole del Dg Panizzoli

Il direttore generale Giusy Panizzoli ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile il restyling e l’ampliamento tanto di Pronto Soccorso quanto del Laboratorio analisi. Un grazie indirizzato “con particolare riguardo a Regione Lombardia, che ha finanziato gli interventi per circa 7 milioni di euro; all’assessore Gallera, che ha mantenuto l’impegno a tornare in Valtellina per inaugurare il Pronto Soccorso di cui aveva posato la prima pietra;  all’assessore Sertori, che  dal suo insediamento ha subito mostrato sensibilità e vicinanza ai temi della nostra azienda, e ad Areu per il costante suo affiancamento sui temi che coinvolgono il nostro territorio. Ancora un forte grazie alle associazioni Cancro Primo Aiuto Onlus e ad Insieme per Vincere, per averci donato l’ecografo portatile e le tv collocate in Pronto Soccorso. E ancora ad Abio per aver allestito con giochi il Pronto Soccorso Pediatrico e al Soroptimist per l’arredo della Sala Rosa dedicata alle vittime di violenza”.

Leggi anche:  Natale a Sondrio, un altro weekend di successo

Il commento di Gallera

“Sono venuto meno di due anni fa per la posa della prima pietra dei lavori di ristrutturazione e ampliamento di questo pronto soccorso, realizzati grazie a un finanziamento interamente regionale pari a 5,3 milioni di euro. Sono particolarmente orgoglioso oggi di inaugurare i nuovi locali e constatare che si è trattato di un ottimo investimento che renderà questo presidio ancora più prestigioso”.

Massimo Sertori

“Quella di oggi è una giornata molto importante per la città di Sondrio e per l’intera Provincia. Oggi, a fronte di un lungo periodo di sacrifici da parte di medici e operatori del settore dovuti al periodo di ristrutturazione dei locali, ma anche da parte dei cittadini residenti che hanno sopportato inevitabili disagi, consegniamo alla Provincia di Sondrio un pronto soccorso più efficace ed efficente rispetto al passato. Regione Lombardia dimostra ancora una volta attenzione nei confronti della sanità di montagna e non perde di vista l’obiettivo principale che è quello di garantire servizi sanitari adeguati al territorio”.  Così è intervenuto  l’assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni di Regione Lombardia, Massimo Sertori.

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA SABATO 19 MAGGIO IL SERVIZIO COMPLETO