Appello della Cooperativa Intrecci.

Tirano, il cinema si apre a tutti

Il cinema Mignon di Tirano punta a diventare punto di riferimento culturale di tutto il territorio. La Cooperativa Intrecci, che da anni gestisce al meglio la struttura, in settimana ha lanciato un vero e proprio appello a tutte le realtà associative locali chiedendo di farsi avanti in vista della prossima stagione per poter usufruire di uno spazio importante, sia per proiezioni che per rappresentazioni artistiche di ogni genere.

Commento

“Già si svolgono qui – ci ha detto Nicola Curtoni – la rassegna cineforum e diversi spettacoli teatrali di compagnie locali. Questo oltre alla normale programmazione cinematografica. Quello a cui puntiamo è mettere tutto insieme e creare un vero e proprio cartellone dell’annata di spettacolo”. E va in questo senso il primo evento in calendario, vale a dire Opera al Cinema, che il prossimo martedì 8 maggio propone alle 20.30 la Carmen di Bizet. Il secondo appuntamento di questa iniziativa creata in collaborazione con l’Excelsior di Sondrio (che ha proposto e proporrà altre due serate) sarà il 7 giugno con Il Trovatore di Verdi. Biglietto d’ingresso fissato a 10 euro.