Univale ha raccolto 1500 euro nel torneo benefico di pallavolo che si è disputato sabato a Poggiridenti.

Il torneo è un successo

Davvero una bella giornata di sport e solidarietà quella organizzata sabato 8 luglio a Poggiridenti dalla Polisportiva Albosaggia. E’ infatti andato in scena il terzo torneo benefico di pallavolo a  favore di Univale. Dopo un breve ringraziamento di Gabriele Bordoni, presidente della Onlus che dal 1990 opera in Valtellina a favore dei malati oncologici e delle loro famiglie, sui campi del Centro Sportivo di Poggi si è dato subito spazio ad agonismo e divertimento. Ben 10 squadre per 80 giocatori hanno dato vita a un torneo combattuto sotto un cielo limpido e in una cornice spettacolare. Tanta voglia di giocare e fair play sotto rete. Soprattutto una bella atmosfera di festa.

Univale ha raccolto 1500 euro

Il ricavato della giornata, grazie al contributo di enti, associazioni e aziende della provincia di Sondrio è stato, al netto delle spese, di 1.500 euro. Verrà devoluto ad Univale per sostenerne le iniziative benefiche. Un contributo generoso che permetterà di continuare ad aiutare le famiglie che si rivolgono alla Onlus per un aiuto. Questa somma infatti verrà utilizzata per il progetto presentato ad “Insieme Doniamo”, la piattaforma di crowdfunding creata dal Gruppo Bancario Credito Valtellinese. L’obiettivo è quello di acquistare un automezzo in grado di trasportare in modo più confortevole e sicuro gli ammalati presso le strutture dove vengono curati, in particolare fuori dalla Valtellina. Un ringraziamento particolare va rivolto alla Polisportiva Albosaggia e ai volontari che hanno contribuito a questo risultato.

Leggi anche:  Emergenza Ruinon, forse hanno trovato una soluzione

La solidarietà non ha confini

La somma raccolta grazie al torneo di pallavolo  va ad unirsi a quella che l’Oratorio di Livigno ha deciso di versare a favore di Univale. Si tratta di 600 euro derivanti da Livigno’s Got Talent. Donazione che verrà anch’essa utilizzata per il progetto di “Insieme Doniamo”.