Sabato 8 e domenica 9 settembre.

Truck Team In The Valley a Gera Lario

Si terrà nel prossimo fine settimana, sabato 8 e domenica 9, nella ormai consolidata cornice di Gera Lario, la quinta edizione del Truck Team In The Valley. Dopo il record di iscritti dello scorso anno, che ha visto ben 147 partecipanti, gli organizzatori dell’evento, Simone Persenico, Davide Ioli e Luca Sceffer, contano di fissare un nuovo e più ampio traguardo e visto il sempre più crescente interesse verso questo raduno non sarà certo un’impresa difficile. Nella due giorni di Gera Lario, come avvenuto nelle precedenti edizioni, esporranno i propri camion, vari autisti e autotrasportatori, provenienti da varie regioni d’Italia e anche dall’estero.

Vetrina

Si tratta di una e vera e propria vetrina dove i bisonti della strada, appariranno come dei veri e propri prezzi unici ed inimitabili. Il Truck Team In The Valley infatti rappresenta anche la passione di autisti ed autotrasportatori di modificare i propri mezzi con particolarità estetiche esterne ed interne molto elaborate. Carenature, luci, verniciature a tema, cabine personalizzate con vari e ricercatissimi arredi. Insomma si tratta si prendere un modello base e personalizzarlo in ogni dettaglio, delle vere e proprie opere d’arte viaggianti.

Leggi anche:  Perché a Pasqua si mangiano le uova di cioccolato?

Presidente

Il presidente dell’associazione Truck Team In The Valley, Simone Persenico, ricorda che anche questa quinta edizione sarà come sempre in memoria del collega scomparso Davide Mantova. Nella due giorni, il pubblico che si attende numeroso come gli scorsi anni, potrà godere di punti di ristoro dove non mancheranno ricette della cucina tipica locale ed italiana, vi sarà musica dal vivo e per i più piccoli vari momenti di intrattenimento con i giochi gonfiabili. Sin da questo momento, sia il presidente che gli organizzatori che a vario titolo collaborano per la riuscita della manifestazione, ringraziano i sempre numerosi sponsor che rendono possibile questo evento ed il Comune di Gera Lario che patrocina la manifestazione.