Nuovo tentativo di record mondiale sul lago di Como. Sabato 6 luglio 2019, Luca Colombo, pilota milanese che ha attraversato con una moto da cross il lago di Como, tenterà di conquistare il nuovo primato mondiale di velocità sull’acqua in sella alla sua moto da cross. Il record da battere appartiene al centauro australiano Robbie Maddison, attuale detentore con 93,3 Km/h.

Nuovo tentativo di record mondiale per Luca Colombo: i dettagli

Colombo partirà alle ore 10 di Sabato 6 luglio 2019 dalla spiaggia di Gravedona con arrivo al Lido di Dongo, percorrendo così la distanza di 1,9 chilometri a bordo di una Honda Red Moto CRF 450R. La moto da cross, fornita da Red Moto di Desio, è dotata di pattini nautici e ruota posteriore con pale speciali che forniranno la spinta idrodinamica necessaria a far planare sull’acqua gli oltre 205 kg di peso a pieno carico. Fondamentale per stabilire il record e completare così il percorso non scendere mai sotto la velocità di 30 nodi (55,6 km/h),  per poter “correre” sul pelo dell’acqua senza affondare.

Leggi anche:  Guasto in stazione a Lierna: treni in ritardo

I mezzi di salvataggio

Durante il suo tentativo Luca Colombo sarà supportato da un motoscafo off-shore del Cantiere Albatro International di Gordona (Sondrio) mentre l’evento si avvale del sostegno della società ticinese di costruzioni edili BEG Sagl. per la sua sicurezza invece Colombo ha deciso di indossare al polso Kingii Wearable, il più piccolo dispositivo personale di galleggiamento al mondo.

Il record precedente

Il 30 luglio 2017 Luca Colombo ha compiuto la traversata del lago di Como stabilendo un nuovo record di percorrenza sull’acqua dolce: partito alle 9.38 da Gravedona, Luca è giunto a Colico alle 9.43 dopo poco più di 5 minuti di “navigazione” su un tratto di 5,5 km percorsi alla velocità di 40 nodi pari a circa 75 km/h ovvero più di 20 metri al secondo raggiungendo una punta di 83 km/h. (I DETTAGLI