I cechi si sono comprati la centrale a biomassa legnosa di Fusine. Il gruppo Eph attraverso la controllata Epnei ha completato l’acquisizione dell’impianto da 7 MW installati, dal gruppo Holcim Italia.

La centrale a biomassa fu al centro di proteste e polemiche

L’impianto aveva sollevato in paese forti lamentele, che erano sfociate come noto nella costituzione del comitato Fusine Pulita. Proteste che poi sono andate scemando e l’impianto funziona senza alcun problema. L’operazione di acquisizione rientra nella strategia del gruppo energetico ceco di sviluppare il business delle energie rinnovabili. Si tratta del terzo investimento da parte di Eph. Epnei ha acquisito le centrali calabresi a biomassa di Biomasse Italia e Biomasse Crotone.

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA DOMANI, SABATO 9 FEBBRAIO, IL SERVIZIO COMPLETO.