E’ finito il conto alla rovescia, domani, sabato 7 luglio alle 21 nel giardino della villa cinquantesca di Cortinaccio a Piuro si terrà lo spettacolo del cantautore lariano con “Kunta e Kanta, racconti e set acustico”.

Il palazzo

Il complesso che compone il Palazzo, rustico e un sistema di aree verdi sorge a nord dell’abitato di Prosto, proprio per questo non venne distrutta nella frana del 1618. Il sindaco Omar Iacomella  ha deciso di organizzarein questo ambiente l’evento che apre le iniziative estive di “Piuro 1618-2018”.

Serata di musica e storie

“Davide Van De Sfroos racconta storie e sensibilità locali – afferma il sindaco Omar Iacomella – ma lo fa aprendosi al Mondo. Offre emozioni che parlano della cultura, dell’arte e del lavoro mettendo al centro della narrazione, accompagnata dalla musica, persone comuni, semplici”.

Corrispondenza con i piuraschi

Il sindaco sottolinea la presenza di una corrispondenza tra il cantautore e i piuraschi che valorizzano la particolarità locali portandole nel resto dell’Italia e  dell’Europa, proprio come fa Dvds.

La voce di Van de Sfroos

Nel 2017 il cantautore ha tenuto un grande concerto a San Siro, ora riparte con “Kunta e Kanta, racconti e set acustico”. Sicuramente quella di sabato 7 luglio sarà una giornata indimenticabile tra racconti e storie in dialetto del lago di Como con intermezzi musicali.

Leggi anche:  Sondrio al top per il pagamento della tassa dei rifiuti

 

Significato dell’espressione dialettale “Kunta”

L’espressione dialettale “Kunta”, come ricorda il cantautore, può voler dire conta o racconta oppure qualcosa che per noi “kunta”.

Palco senza barriere

In questo viaggio Davide Van de Sfroos incontrerà vari amici ma durante tutto il percorso ci sarà un interazione con il pubblico, il palco sarà senza confini . Inoltre è prevista la partecipazione di due cori “Voci in progress” e ” Eco del Mera”.

Altri eventi a Piuro

A Piuro ci saranno anche altri  eventi interessanti tra cui la “Notte Rosa” i quali saranno una piacevole sorpresa per tutti i visitatori e i cittadini di Piuro.