Commenti Recenti

BRAVA! ,BRAVA!! BRAVA!!!!!!!!! E GRAZIE

25 Gennaio alle 12:55

Io gli avrei fatto foto a quel delinquente così lo avrei sputtanato su YouTube e Facebook

21 Gennaio alle 20:55

Su giornale di sondrio del 16 .01 ;
….Il governatore lombardo Attilio Fontana ha giudicato positivo l’incontro di ieri, mercoledì 15 gennaio, dedicato alle Olimpiadi 2026. Il summit si è tenuto a Roma………..

Insomma ; Metives d’acordi !!!!!!

17 Gennaio alle 17:55

SECONDO ME NE MANCA UN PEZZO ;
l’art. 337 del Regolamento di attuazione al C.d.S. al 4 comma, anche se non citato dall’art. 68 C.d.S. prevede: “Da mezz’ora dopo il tramonto, durante tutto il periodo dell’oscurità e di giorno, qualora le condizioni atmosferiche richiedano l’illuminazione, i velocipedi sprovvisti o mancanti degli appositi dispositivi di segnalazione visiva, non possono essere utilizzati, ma solamente condotti a mano”.

17 Gennaio alle 17:39

Invece di preoccuparsi dell’esiguo inquinamento dovuto al falò delle potature(procedure eseguita dai tempi di matusalemme) si preoccupino piuttosto dell’inquinamento dovuto al traffico o dai riscaldamenti a gasolio, che sono la principale causa. Che finiscano di piangere coloro che sono i primi ad inquinare

16 Gennaio alle 18:50

speriamo venga fatto un lavoro di livello vista anche l’importanza del tracciato.
volevo però sollevare il mio sconcerto per come è conciata la ss 36 Milano Colico e 38 Colico verso ovest : situazione a dire poco vergognosa, inaccettabile e scandalosa. le cose vanno fatte bene altrimenti questo paese ( l’Italia ) è destinata a sprofondare definitivamente

15 Gennaio alle 18:44

Complimenti!
La storia ha insegnato niente
A Cosio Valtellino il comitato ha agevolato , con i suoi no a tutto , la Salini a fare quello che volevano fare .
Spazi grandissimi, terreni sciupati, un cavalcavia a Cosio costruito perché passare sotto la ferrovia era impossibile perché acquitrinoso ( dopo pochi anni a gera han fatto un sottopasso ferrovia !!!!!, in mezzo all’acqua.)
Insomma, cari tiranesi pensateci…oppure chiedete di appendere la tangenziale sui palloni aerostatici .

12 Gennaio alle 10:57

….Sperando che gli arabi non sappiano che la Valtellina è unica provincia italiana quasi totalmente leghista …..

8 Gennaio alle 16:28

L’anagrafe dovrebbe essere nazionale ma se sei lombardo e lo perdi in toscana microchip come non averlo.Che geni che abbiamo stipendiati. Forse lo potrebbero fare pure i veterinati dell’Ats che non mi sembra che si buttino giù i rognoni di fatica.

28 Dicembre alle 11:36

Posso assicurare che sono pochi quelli che coscientemente sono razzisti, molti si accodano senza pensare a certe situazioni
Posso parlare a ragion veduta , feci segnalazioni in un ospedale Valtellinese di comportamenti/sensazioni brutte verso i migranti, e li posso documentare.

In questo caso ritengo che sarebbe necessario un pensiero serio ed un giusto silenzio, ricordandosi …chi è senza peccato scagli la prima pietra .

21 Dicembre alle 16:35

Respingo il pensiero che il sentimento di fondo dei mie conterranei sia razzista.
Respingo il tentativo strumentale e di partito di farne una provincia chiusa all’ospitalità verso i diversi per lingua, per tradizioni, per modi magari insoliti di manifestare il proprio dolore e soprattutto per il diverso colore della pelle. Lo scandalismo a buon prezzo nello sputare a pieni polmoni indistintamente sulla propria gente per frasi, peraltro non documentate di qualche cafone, mi ripugna e non se lo merita la gente pacifica, rispettosa e di poche parole delle mie montagne. Un’accusa così grave di razzismo rivolta a una intera comunità per un unico episodio (sempre che corrisponda al vero e non solo ai propri desideri) meritava almeno un minimo di documentazione una testimonianza con nome e cognome. Si è preferito invece passare direttamente alla condanna sommaria, pesantissima senza processo e senza diritto alla difesa. L’accusa di razzismo viene peraltro smentita dai medici che hanno invece descritto una situazione diversa, commovente, emotivamente molto più vicina al sentire comune in cui riconosco l’intera mia provincia.

20 Dicembre alle 13:22
Da stefano de giovanetti su Manifestazione delle Sardine a Sondrio

ridicoli !!!!!!!! poi vi voglio vedere per strada tra un po’ di anni quando la crisi mordera’ fortemente e senza scampo! concentriamoci sui poteri forti, l’Italia è un paese a un passo dalla troïka e stiamo vendendo tutto! ma possibile che di queste cose non ci rendiamo conto?????

19 Dicembre alle 22:09

In una provincia “leghista” vedo che il popolino non ringrazia dando sicuramente tutto per scontato
Ma questa volta grazie, a Sertori , da un non leghista

19 Dicembre alle 16:56

Magari si ricorderà di me.
E’ passato a casa mia in veste di “politicante” 5 anni or sono… poi come tutti gli altri è sparito: NEBBIA IN VAL PADANA?
E’ facile adesso parlare per il dolore di una donna… ma gli altri?

19 Dicembre alle 10:46

Sono della Valchiavenna. Da quando l’acqua è passata alla Secam il suo costo è triplicato ma il sig De Gianni, suo presidente, afferma essere in stato fallimentare, non lui, credo, ma la società. “il convento è povero ma l’abate…” A tal proposito qualcuno mi sa dire quanto mette in tasca il nostro abate De Gianni?

11 Dicembre alle 15:11
Da stefano de giovanetti su In Valtellina si preparano le sardine

invece di protestare verso questo modello economico che ci sta portando alla sfacelo, si scende in piazza a cantare bella ciao. I tanto vituperati francesi e non solo loro ( Cile e altre realtà importanti) hanno capito a cosa stiamo andando incontro. noi…. cantiamo bella ciao… però senza bandiere mi raccomando, qualcuno potrebbe scoprirvi…..

9 Dicembre alle 20:40

….. e per fortuna raddoppiarono il costo dell’acqua ……
Ergo cornuti ed anche mazziati

9 Dicembre alle 10:23

Sinceramente mi sembra assurdo ,con quello che paghiamo.Cerchiamo anche chi ruba i nostri soldi perchè ,ripeto, è impossibile con quello che paghiamo che ci sia un buco

8 Dicembre alle 13:15

PROPONGO LA CANDIDATURA DI MIRO FIORDI , SUPER DIRETTORE DI BANCA ( EX PICCOLO CREDITO ) ORA DIVENTATA GRANDE ,,,I PICCOLO AZIONISTI VALTELLINESI CHE CI HANNO RIMESSO LE P …LE RINGRAZIANO LUI , DE CENSI SELVETTI E COMPAGNIA ( CANTANTE )

7 Dicembre alle 17:58

peccato che a Chiavenna non abbiano ancora fatto nessun lavoro…..

14 Novembre alle 10:24

Sperando che questa vertenza non danneggi l’utenza

4 Novembre alle 21:31
Da Allinoro Ivo su Basta cacche e pipì dei cani

Vogliamo parlare del proclama : Pronta la nuova area cani a Sondrio
10000 euro per “l’area ha una forma rettangolare con il lato corto lungo la metà del lato lungo corrispondente a una superficie di 800 metri quadrati ed è delimitata da una rete metallica plastificata di colore verde avente altezza 2 metri. Inoltre, non sono presenti arredi urbani e piante all’interno dell’area, sempre non creare motivi di stress per gli animali.” una montagna di soldi per una rete e quattro pali !! …. In prossimità del parcheggio pubblico di via Don Lucchinetti ….
Più lontano possibile dal centro non si poteva ….

22 Ottobre alle 17:32
Da Allinoro Ivo su Basta cacche e pipì dei cani

Ho letto dell’ordinanza relativa alle deiezione dei cani e i relativi provvedimenti .
Contro la maleducazione forse le multe possono essere un deterrente valido ma non mi sembra che il Comune di Sondrio abbia creato i presupposti civili di convivenza fra i possessori di animali e la città . In oltre 10 anni di frequentazione NON ho visto un’area Cani attrezzata , solo zone verdi interdette . L’approccio civile passa anche attraverso il rispetto di chi ha scelto come compagno un cane e non solo relegandolo a cittadino “fastidioso ” .

22 Ottobre alle 17:25

Chi l’ha fatto merita il peggio nella sua vita e glielo auguro

18 Ottobre alle 18:20