Commenti Recenti

Cosa si aspetta a farli diventare patrimonio MATERIALE dell’umanità dopo tutte le fatiche fatte per costruirli sasso dopo sasso?

23 Maggio alle 07:07

San Pietro di Samolaco una sicurezza da parte dei giovani di quella zona di avere incidenti .
Speriamo che in questo caso non si debba piangere dopo .
Giovani pensateci prima !

19 Maggio alle 14:59

classico risultato di un lavoro fatto all’italiana. ma non vi vergognate?

18 Maggio alle 14:12

Salve, navigando sul web mi sono imbattuto in questo articolo sugli animatori nei grest estivi, queste iniziative oltre ad essere socialmente utili ed educative per i bambini sono anche un’occasione per creare lavoro per i giovani e qui mi soffermo a fare una riflessione più generalizzata sull’argomento “lavoro e animazione”. Certo nessuno pensa che si possa fare l’animatore per sempre però, con la crisi del lavoro in atto, devo dire che spesso i giovani disoccupati storcono il naso, alla sola ipotesi di lavorare come animatori in centri e strutture turistiche. Eppure non è una novità il fatto che le aziende, valutano positivamente chi ha avuto esperienze nell’animazione. Lavorare come animatore turistico seppur trattasi di lavoro stagionale e spesso poco remunerato, specie se si è alla prima esperienza ( in linea però con triste la situazione attuale) andrebbe però considerato, come uno dei tanti mezzi per entrare nel mondo del lavoro; infatti l’esperienza come animatore turistico, forma i giovani preparandoli per un qualsiasi impiego futuro, proprio perché, si impara a lavorare in gruppo, a relazionarsi con colleghi e clienti e ad affrontare qualsiasi imprevisto che possa insorgere. E’ notorio il fatto che un animatore turistico entra in contatto, stringe rapporti di amicizia con tante persone e magari tra queste c’è proprio quella giusta .Parlo per conoscenza diretta del settore, da molti anni collaboro con Animandia.it che opera nel campo dell’animazione ed offre tante opportunità di lavoro in questo campo ed ho conosciuto tantissimi giovani che proprio grazie all’esperienza da animatori turistici, hanno poi avuto l’occasione di fare il giusto incontro e adesso svolgono un lavoro a loro più congeniale. Un saluto Federico

16 Maggio alle 09:39

Si signor Salvi mi riferivo a lei ! I politici lungimiranti ,con la P maiuscola oggigiorno probabilmente si rivolterebbero nella tomba nel vedere che una zona divenuta piu che florida usufruisce ancora degli aiuti statali.. furbata é appunto tenersi strette queste situazioni, quando non sussistono piu le ragioni per essere una zona disagiata ! Onestamente quanti altri paesi o valli povere avrebbero bisogno di tali aiuti?

15 Maggio alle 16:24

E chiederlo gentilmente al proprietario? Io accettai di toglierli dall’ albergo quelli contro Santoro e poi Ruggeri , e ne ho esposti tanti altri! ma alle forze dell’ ordine per non farli lavorare inutilmente ho sempre accettato il loro suggerimento

14 Maggio alle 17:26

Se Barco si riferisce alla mia battuta tira in ballo ……io parlo di Politici con P maiuscola che fanno scelte non furbate o a danno di altri
Non per niente sei in Finlandia, constatato mondo totalmente differente dal nostro, dove la Politica è al servizio della gente e non viceversa

12 Maggio alle 21:26

Sarà vero che Cotelli prima teneva la parte di Livigno e ora ha modificato la sua posizione.. Sarà vero che dai furbi e abili Altoatesini occorre impare e Livigno ha imparato alla perfezione! È anche pur vero che la nostra Italia è piena di anomalie e l ‘atteggiamento comune esorta le persone a tenersele strette le furbate ! Tirando in ballo per comodo anche la lungimiranza dei politici.. esortando pure gli umani a sfruttare INSIEME le situazioni anche profondamente ingiuste!! Io abito in Finlandia e non è tutto oro quel luccica , ma lo Stato è molto più vicino alla gente con vere politiche sociali e non a privilegiare ingiustamente una zona più che l ‘altra!!

12 Maggio alle 18:57

Dall’articolo pubblicato oggi sembra che i centri di Cosio Valtellino e di Bormio siano stati chiusi per il decreto sicurezza
Nulla di tutto questo , come già urlato ai tempi , il mio centro è stato chiuso per una mera e normalissima legge del commercio ; chi fa pagar di meno vince.
Poi si potrebbe disquisire sul sistema ma questa è la pura e semplice verità

11 Maggio alle 09:43

Vergogna chi dirige le scuole di infanzia volete la pelle da queste maestre gite riunioni ogni mercoledì ma basta vergogna

10 Maggio alle 21:19

E uno schifo riunioni gite corsi ma che volete la pelle da queste povere maestre di infanzia chi dirige tutto questo deve cambiate mestiere vergogna

10 Maggio alle 21:14

Da quando il sig. Cotelli ha cambiato idea su Livigno sino a poco tempo fa ha
sempre sostenuto che ” Livigno è da prendere ad esempio per il turismo in Valtellina”. Forse perché non è più pagato dall’ APT di Livigno????

10 Maggio alle 15:23

Caro Cotelli , sono d’accordo su molti punti toccati ma uno in particolare mi sollecita a dire che fortunati i livignaschi e sfigati noi del resto del resto di Valtellina . …….forse anche per l’incapacità cronica dei valtellinesi di fare sistema.
Non provo invidia a chi è riuscito a darsi da fare e non ritengo sulle spalle del resto valtellinese, la pretesa invece dovrebbe essere quella di avere Politici lungimiranti come fu il nostro Vanoni che in pochi decenni ha sviluppato una zona ai tempi sottosviluppata che potrebbe trainare anche il resto della Valtellina .
Andai in Alto adige e l’impressione che ebbi fu; loro sono bravi ,loro sono ricchi, ma noi siamo SCEMI.
Ricchezza che però hanno costruito INSIEME
Pertanto non faccio una colpa a Livigno , oggi è troppo facile e di moda addossare le colpe ad altri , datevi da fare voi e metto anche Lei ,che dovreste trovare soluzioni non accuse di killeraggio , quello al massimo serve in discorsi da peggior bar di caracas pretendendo , alla gattopardesca, che tutto cambi per cambiare nulla

10 Maggio alle 15:00

Io abito a via degli alpini abbiamo chiamato due mesi fa un falegname a Ponte non è mai venuto e quando lo si incontra gira dal altra parte ma che gente e bastava dirlo prima non vengo e basta ms che schifo proprio meno male che non sono tutti come lui sarà un napoletano di sicuro

8 Maggio alle 19:06
Da ROBERTO BONAMIGO su A Morbegno arriva un Premio Nobel

Finalmente qualcosa di interessante……..

7 Maggio alle 12:31

Andrea Pellerano è la persona più corretta e onesta che abbia mai conosciuto. Probabilmente contrastarlo in candidature sarebbe difficile. Buon voto a tutti.

7 Maggio alle 09:43

Sono arrabbiato molto per chi autorizza queste corse da pazzi ce anziani che stanno male magari state male voi sai che gioia al posto di pensare alle cose più serie che servono a Sondrio invece di fare queste stupidaggini andate a Monza andate a buttarvi al ponte di castionrtto
Vecr

5 Maggio alle 18:10

Siamo alle solite chi ha autorizzato il rally a via degli alpini ce gente anziana che sta male e deve sopportare questo bastardo su e giù con questi rumori massacranti vergogna andate a correre sotto casa di chi ha autorizzato tutto questo se non sapete fare il vostro lavoro dimetteteve che fare meglio aspettare che vi voto allora si vergogna

5 Maggio alle 15:42

Vorrei sapere chi ha autorizzato il rally a via degli alpini avanti e indietro Si mi è giù ce gente anziana che sta male e deve sopportare questo rumori assordanti non è possibile di tanto poco proprio a via degli alpini chi ha autorizzato tutto questo non da fare il duo lavoro vergogna vergogna

5 Maggio alle 15:36

Foto di gruppo emblematica. Nessuna donna, segno dei tempi che corrono.

5 Maggio alle 09:06

Buona sera , mi piacerebbe diventare volontario della Croce Rossa Italiana e una cosa bellissima , e possibile anche se sono dalla Svizzera Poschiavo?

4 Maggio alle 18:50
Da Alunni Ferracci Lorando su I fontanelli Secam finiscono in TV

Eccellente Iniziativa di una grande Azienda SECAM SpA che è leader in Italia delle Multiutility di successo! Come grande è SIDEA ITALIA Srl l’Azienda che fabbrica ed installa i Fontanelli della SECAM con il sistema brevettato di Naturizzazione e con il Marchio Acqua Naturizzata! Congratulazioni Lorando Ferracci

4 Maggio alle 08:33

Buongiorno e complimenti per la Sezione Aprichese dei Fanti.
Sonoi socio da anni della primogenita di Milano ma soprattutto ho casa all’Aprica, in via Europa.
Mi date indicazioni dove trovare la Sede ed a chi riferirmi?
Grazie e complimenti

2 Maggio alle 14:15

l’importante è che continuino a dire che è in VALTELLINA , quando qualcuno vorrà utilizzare solo il brand valgerola (ecomuseo) magari si accorgerà subito che la prima domanda spontanea sarà; ma dove ca..è la valgerola? Chiedere anche alla gentile sig.ra paltrinieri ed affini …

30 Aprile alle 22:03

TUTTI DOVREBBERO FARE LA LORO PARTE PUR MINIMA ANCHE SE NON SI è SCHIERATI POLITICAMENTE , IL L’HO FATTO E QUESTO è IL TESTO

protocollo.piuro@cert.provincia.so.it
protocollo.sangiacomofilippo@cert.provincia.so.it
protocollo.piuro@cert.provincia.so.it
Sigg. Sindaco Jacomella , Destefani e Vaninetti , mi permetto disturbarVi vedendo un articolo su il giorno per il vostro abbandono durante la festa del 25 aprile
Non conosco esattamente come è andata la giornata, gli organo di informazione danno ,soprattutto in questo momento, interpretazioni o svolgimenti magari non sempre correttissimi , personalmente ebbi una radio libera e mi sono sempre districato male in questo mondo .
La giovane età del Sindaco Jacomella forse non ha permesso di conoscere o aver le sensazioni che molti anziani trasmisero a me nato negli anni 50 , generazione subito dopo la guerra
Mi permetto solo alcune considerazioni e grazie, stante il fatto che ricoprite un incarico pubblico che dovrebbe rappresentare tutti i cittadini , doveste porvi queste domande
• Esposi anni fa striscioni contro pseudo comunisti con concetti fascisti ma chi sta dividendo o cercando di dividere ?
• Vi sentite rappresentati da un ministro che ha un’ottima oratoria da bar di Caracas ma non si rende conto di dover essere e dimostrare con atti, parole ed atteggiamenti il Ministro degli interni?
• E’ l’Anpi oppure chi si allea in Europa ed abusa della parola BUONSENSO e dà la colpa ad altri di tutte le nefandezze dell’Italia e dell’Europa copiando un baffettino tedesco a mancare di rispetto alle Istituzioni ?
• Come può una persona dissenziente esprimere questo dissenso se non con i mezzi della parola o con gli scritti ?
• c’è paura delle parole sensate ,penso che quanto scritto sia incontrovertibile , e dei giudizi ?
Buon Lavoro

30 Aprile alle 15:59