I Carabinieri di Sondrio qualche sera fa hanno ricevuto la segnalazione, da parte dei genitori livignaschi, dell’allontanamento del figlio 15enne.

Ritrovato a Bologna

Il ragazzino che già la sera prima si era allontanato per poi rincasare solo nelle prime luci del mattino, poche ore più tardi ha messo in atto un nuovo piano di allontanamento. I genitori preoccupati si sono rivolti ai Carabinieri di Sondrio che hanno scoperto che il ragazzino, in compagnia di un coetaneo, avevava preso il treno arrivando fino alla stazione ferroviaria di Bologna. Contatti diretti e la collaborazione con personale della Stazione Carabinieri e della Sezione di Polizia Ferroviaria di Bologna hanno permesso di avviare immediate ricerche dei giovani che sono stati rintracciati, sui binari della Stazione, alle  23.30 circa.

LEGGI ANCHE:

“Security” violenta e non autorizzata, buttafuori denunciato

Lite tra due 50enni a Ponte in Valtellina, spunta anche una pistola

Cani antidroga sulle piste da sci, controlli a tappeto dei Carabinieri