Appena trascorso il mese di agosto, la Sezione Polizia Stradale di Sondrio, traccia un bilancio dei risultati ottenuti a seguito dei servizi espletati dal 1° di agosto a domenica 2 settembre, impegnando 146 pattuglie, unitamente al dipendente Distaccamento di Mese, finalizzati a garantire a tutti gli utenti della strada un’estate 2018 all’insegna della sicurezza e della serenità.

Tre incidenti mortali

Nel periodo in esame sono stati rilevati complessivamente 33 incidenti stradali, di cui 3 sinistri dall’esito mortale ( tre decessi), 21 con lesioni e 9 con soli danni alle cose, per un totale di 34 persone rimaste ferite.

Ritirati 1.516 punti patente

Rilevante è stata l’attività contravvenzionale e di verifica effettuata, che ha portato al controllo di circa 1600 veicoli e ad irrogare 606 sanzioni al Codice della Strada nonché alla decurtazione di 1.516 punti patente.

A 218km/h sulla Statale 38

Le infrazioni maggiormente contestate: eccesso di velocità accertato con apparecchiatura Telelaser (96 violazioni e 60 patenti ritirate) con una punta massima di 218 kmh, raggiunta da un automobilista sulla Statale 38 in Bassa Valtellina; inosservanza dei tempi di guida e di riposo degli autotrasportatori (43 violazioni); mancato uso delle cinture di sicurezza (40 violazioni, di cui 5 per bambini non trattenuti sugli appositi seggiolini); uso del telefonino alla guida (22 violazioni); guida in stato di ebbrezza alcolica (18 violazioni).

Leggi anche:  Nevica sul Foscagno, traffico in tilt - FOTO

Interventi e controlli

Ventidue sono stati gli interventi posti in essere sulle strade per le attività di soccorso. 285 automobilisti sono stati controllati tramite il precursore e  l’etilometro durante i servizi diurni e notturni. Di questi, per guida in stato di ebbrezza, 11 conducenti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e ad altri 7 sono state applicate le sanzioni amministrative. A tutti loro la patente è stata ritirata per la sospensione. Ritiro della patente per la sospensione e  denuncia all’A.G. nei confronti di 3 automobilisti sorpresi alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. L’estate prosegue, gli agenti della Polstrada si preparano ad affrontare il periodo rimanente con la medesima attenzione e professionalità.