Beve troppo e per soccorrerla e trasportarla in ospedale è intervenuto addirittura l’elicottero.

Beve troppo, donna in ospedale

L’allarme è scattato nella serata di ieri, martedì 23 gennaio, a Livigno. Erano le 22 quando una donna di 43 anni ha accusato un grave malore dovuto, con ogni probabilità, al fatto che aveva alzato un po’ troppo il gomito, stando a quanto reso noto dal servizio di emergenza e urgenza regionale. Le sue condizioni sono subito apparse preoccupanti. Tanto che per soccorrerla sono state attivate un’ambulanza e l’auto medica. Di più. Dopo aver verificato il quadro clinico, i soccorritori hanno chiesto l’intervento dell’elicottero. La donna è stata quindi caricata a bordo del velivolo del 118 di Como, abilitato anche al volo notturno, è trasportata in ospedale a Sondrio in codice giallo, simbolo di una situazione di media gravità.

Altri due interventi a Livigno per chi beve troppo

Nel corso della notte i soccorritori sono entrati in azione altre due volte sempre a Livigno e sempre per persone che avevano bevuto troppo. Il primo caso intervento ha riguardato un ragazzo di 19 anni, soccorso in codice giallo attorno alle 23. Il secondo per un uomo di 33 anni che si è sentito male per l’alcol pochi istanti prima dell’una di oggi, mercoledì 23 gennaio.