Cambiano il prezzo sugli articoli esposti tra gli scaffali di un centro commerciale. Ma vengono scoperti e si beccano una denuncia a piede libero.

Cambiano il prezzo per pagare meno

Dovranno rispondere dell’accusa di tentata truffa i due cittadini cinesi denunciati dai Carabinieri. Tutto è accaduto nelle giornate a cavallo di ferragosto all’interno del centro commerciale di Castione Andevenno. La coppia di improvvisati truffatori aveva escogitato un sistema davvero ingegnoso per pagare meno la merce acquistata. I due cinesi, infatti, avevano modificato il codice a barre. In questo modo alla casa risultava un prezzo inferiore rispetto a quello reale della merce. Il loro maldestro tentativo è stato scoperto e i due, come detto, sono stati denunciati.