Il camion perde il carico che finisce su un’auto e muore ragazzino.

Muore ragazzino sulla Statale 38, grave la madre

La tragedia si è consumata questa mattina, martedì 1 ottobre, lungo la Statale 38 ad Ardenno alle 6.30. Secondo quanto si è appreso a perdere la vita è stato un ragazzino di 15 anni. Il giovanissimo si trovava a bordo dell’auto guidata dalla madre quando la vettura è stata colpita da parte del carico perso da un camion. La donna, una 52enne, è rimasta gravemente ferita.

Soccorritori sul posto

Sul posto sono intervenute tre ambulanze e l’elicottero del 118 di Como. Quando i soccorritori sono giunti sul luogo dell’incidente per il ragazzino non c’era ormai più nulla da fare. Il medico non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Gravissime le ferite riportate nell’incidente dalla donna che era al volante della vettura, trasportata in ospedale in codice rosso, indice di traumi estremamente seri. Al momento il traffico sulla statale è bloccato e stanno operando le forze dell’ordine per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Leggi anche:  Schianto tra un'auto e un motorino a Delebio

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 14:

La vittima stava andando a scuola

La vittima dell’incidente è Matteo Dei Cas, studente di 15 anni residente ad Ardenno. Il ragazzino stava andando a scuola a Chiavenna, dove frequenta il Crotto Caurga. Il quindicenne era a bordo dell’auto guidata dalla madre, Maria Grazia Pomoli. La donna è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Morelli di Sondalo. La donna, insegnante di religione, lo stava accompagnando alla stazione di Morbegno, da dove il ragazzo avrebbe proseguito il viaggio in treno. Grande il cordoglio in Valle per la tragedia e in tanti si stanno in queste ore stringendo al padre di Matteo, Enrico Dei Cas, sindacalista della Cisl.