Emergenza Maltempo nel Lecchese: il Ministro Danilo Toninelli vuole chiarimenti sula diga di Pagnona (foto fb). Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti infatti  ha seguito per tutta la giornata di oggi, mercoledì 12 giugno 2019, l’evolversi della situazione nella diga di Pagnona a seguito degli eventi metereologici che hanno colpito la  nostra provincia ed in particolare la zona della Valsassina e dell’alto Lago.  Un dirigente preposto del Mit ha effettuato una visita ispettiva straordinaria accertando l’integrità strutturale dell’invaso, ed informandone il Prefetto.

Emergenza Maltempo nel Lecchese: il Ministro Toninelli vuole chiarimenti sulla diga di Pagnona

LEGGI ANCHE Allarme rientrato a Dervio: gli sfollati possono tornare a casa FOTO E VIDEO

“In merito all’evento in questione la direzione generale competente del Mit ha inviato all’Enel, gestore della diga, una missiva in cui si chiede con urgenza una relazione sugli eventi e i danni riportati all’impianto, nonché di trasmettere le ricevute di consegna dei messaggi di allertamento inviati, o di motivare le ragioni delle mancate comunicazioni previste dal Documento di Protezione Civile (DPC)” si legge in una  ufficiale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Mancanza di comunicazione

“Infatti, – prosegue la nota del ministero diretto da Toninelli – non risulta pervenuta alcuna comunicazione alla casella PEC della dg competente del Mit riguardante le emergenze né alla casella ordinaria di posta certificata, né risulta essere stato ricevuto alcun fax. Solo a partire dalle ore 13,51, con fax, l’Enel ha comunicato la fine della fase di vigilanza rinforzata e di preallerta per il rischio diga”. Un difetto di comunicazione che per altro era stato evidenziato in giornata anche dal sindaco di Dervio Stefano Cassinelli.

LEGGI ANCHE  Evacuazione a Dervio, Cassinelli: “Non sapevamo che la diga stesse tracimando” VIDEOINTERVISTA e FOTO

Leggi anche:  Olimpiadi 2026: interventi indispensabili per l'accesso in Valtellina, ecco quali

E’ stato proprio il timore che la diga potesse non tenere e che l’acqua dell’invaso potesse fuoriuscire e arrivare a valle con un’onda di piena tenere conI l fiato sospeso tutto il comune di Dervio e i sui abitanti. L’ordine di evacuazione è arrivato in paese solo alle 12.06 ed è stato revocato intorno alle 19 di questa sera

 

LEGGI ANCHE

Maltempo: ferrovia ancora interrotta, attivati autobus sostitutivi

Maltempo nel Lecchese: i politici invocano maggiore prevenzione

Maltempo, il meteo migliora. Fornoni: “Conta dei danni e poi richiesta dello stato di emergenza”

Emergenza maltempo: scene di devastazione da Premana, Primaluna e Dervio LE ULTIME FOTO

Diga di Pagnona, secondo Enel la situazione è sotto controllo

Emergenza maltempo: aggiornamento sulla situazione degli sfollati sul Lago e in Valle e le condizioni delle linee ferroviarie FOTO

Paura in Valle: colate di fango, strade allagate, esondato il Varrone in Alto Lago. Sospesa la circolazione dei treni FOTO E VIDEO IN DIRETTA

Paura e danni per la super grandinata FOTO IMPRESSIONANTI

 La grandine distrugge i lucernari durante l’assemblea pubblica FOTO e VIDEO

Statale 36 interrotta per l’esondazione di due torrenti VIDEO

Frana a San Giacomo Filippo VIDEO

Maltempo, gravi danni alle colture soprattutto in Brianza FOTO

Il Lario esonda a Como: lungolago completamente chiuso alle auto

Maltempo, il Comune di Cisano vuole chiedere lo stato di emergenza FOTO