Durante i preparativi per il World Economic Forum a Davos, Svizzera, i soldati sono stati sorpresi da una valanga controllata che avrebbe dovuto continuare nella valle e invece gli è arrivata addosso. Fortunatamente sono riusciti a scappare e nessuno è rimasto ferito.

Valanga investe i militari a Davos per il WEF

In vista del World Economic Forum (WEF) proseguono i preparativi a Davos, nel Canton Grigioni, a poco più di un ora e mezza di auto da Livigno (Sondrio). La nota località turistica deve fare i conti anche con le abbondanti nevicate degli ultimi giorni. E’ alto infatti il pericolo valanghe e le autorità elvetiche stanno optando per lo scoppio di valanghe controllate. Martedì, una valanga controllata ha sorpreso i soldati di stanza al WEF. A malapena i soldati sono riusciti a mettersi in salvo. La valanga ha trasportato una massa di neve maggiore del previsto che è avanzata più a fondo nella valle investendo uomini e mezzi senza però provocare danni.

Il video ha fatto il giro del mondo con immagini davvero spettacolari come quelle di Vanadi che vi abbiamo già mostrato (GUARDA QUI)