Per superare il quiz patente ha tentato di ingannare i controlli con un sofisticato espediente degno di un agente segreto ma è stato scoperto e denunciato. Nei guai un cittadino indiano residente nel mantovano.

Trucco per superare il quiz patente

Nella giornata di giovedì 9 agosto il personale della Sezione Polizia Stradale di Sondrio ha denunciato in stato di libertà un cittadino di nazionalità indiana di anni 30, residente nella provincia di Mantova.

Teatro della vicenda è stata la sede della Motorizzazione Civile di Sondrio, dove non è la prima volta che cittadini stranieri, di nazionalità indiana, vengono scoperti mentre cercano di superare l’esame teorico per la patente di guida con metodi fraudolenti.

Scoperto e denunciato

In questo caso il funzionario della Motorizzazione preposto agli esami, insospettito dall’atteggiamento particolarmente nervoso dell’uomo che stava sostenendo la prova con l’ausilio delle cuffie, ha richiesto l’intervento della Polizia Stradale. Terminato l’esame, che non è stato superato, lo straniero è stato sottoposto ad ispezione personale ed è emerso che effettivamente aveva occultato sotto gli abiti uno smartphone collegato ad un router portatile e ad una microcamera. Tutto il materiale è stato sequestrato e il cittadino straniero deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di truffa ai danni dello Stato in concorso con soggetti ignoti.