Nel pomeriggio del 28 dicembre 2019, ad Ardenno, i militari della Compagnia di Sondrio, nel corso dei controlli finalizzati alla prevenzione/repressione dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, hanno arrestato due pregiudicati sondriesi di 22 e 55 anni.

Lungo la Statale 38

I due venivano individuati lungo la Statale 38, una pattuglia del Radiomobile di Sondrio ha intimato loro l’ALT; i due, pensando di poter scappare, invece di rallentare e fermarsi hanno accelerato e si sono dati alla fuga ma poco più avanti ad aspettarli c’era un’altra auto dei carabinieri che gli taglia la strada. La successiva perquisizione personale e veicolare avrebbe chiarito il motivo della fuga: i due sono stati trovati in possesso di 15 grammi di eroina e di 1 grammo di cocaina destinati probabilmente allo spaccio. I controlli sono stati estesi alle abitazioni ed hanno consentito di rinvenire un bilancino di precisione e materiale per il taglio e confezionamento dello stupefacente. L’arresto dei due pregiudicati è stato convalidato e per loro è scattato l’obbligo di dimora a Sondrio.

Leggi anche:  Scialpinista infortunata in Valgerola

LEGGI ANCHE: Spaccio al centro commerciale, un arresto